Faq

  • Cos'è ZeroBounce AI?

  • ZeroBounce A.I. combines a vast selection of data with proven statistical analysis to granularly rate the quality level of an email address. The software identifies positive and negative patterns of an email address and returns a score that users can rely on when performing their email hygiene. The methodology of ZeroBounce A.I. periodically adjusts as email trends evolve.

  • Quando dovresti usare il nostro punteggio e-mail AI?

  • After you clean your email list with ZeroBounce, you can further validate your list of catch all emails and your valid emails. We strongly recommend validating your catch-all emails since they can't be validated during the normal validation process. If you want to further segment your email list based on Quality Score, we recommend validating your "valid" file also.

  • Cosa dovresti aspettarti di ottenere dopo aver segnato la tua lista e-mail?

  • Dopo aver segnato il tuo file e-mail attraverso la nostra IA otterrai un file .csv con una colonna aggiunta in cui troverai il punteggio di qualità dell'e-mail.

  • In che modo viene emesso il punteggio AI?

  • Pensa a come funzionerebbe un sistema software di trading automatico. Quando dovresti comprare azioni in un'azienda? Quando dovresti vendere? È lo stesso principio.

  • L'intelligenza artificiale ZB memorizza o condivide dati con 3 terze parti?

  • L'intelligenza artificiale non memorizza o memorizza nella cache alcun dato e non condivide alcun dato con nessuno.

  • Come dovresti interpretare o usare i risultati del punteggio?

  • Sulla base del feedback dei clienti, il punteggio di qualità più elevato (QS), maggiore è il coinvolgimento e-mail e la frequenza di rimbalzo più bassa.

Di seguito è riportato un esempio di un elenco e-mail di tutti i domini catch-all:
  • QS: 0 ha una frequenza di rimbalzo media del 40%
  • QS: 1 ha una frequenza di rimbalzo media del 35%
  • QS: 2 ha una frequenza di rimbalzo media del 30%
  • QS: 3 ha una frequenza di rimbalzo media del 25%
  • QS: 4 ha una frequenza di rimbalzo media del 20%
  • QS: 5 ha una frequenza di rimbalzo media del 7%
  • QS: 6 ha una frequenza di rimbalzo media del 6.5%
  • QS: 7 ha una frequenza di rimbalzo media del 5%
  • QS: 8 ha una frequenza di rimbalzo media del 3.5%
  • QS: 9 ha una frequenza di rimbalzo media del 2%
  • QS: 10 ha una frequenza di rimbalzo media del 1.3%

Esempi

Supponiamo che tu abbia un 100 k elenco di e-mail che devi convalidare e segnare tramite ZeroBounce. Per prima cosa convalidi il file tramite il normale processo di rimozione di tutte le email non valide (API o caricamento collettivo).

Supponiamo che i risultati della convalida della tua email siano così:

  • 43% Valido
  • 25% catch-all
  • 18% Invalidi
  • 2% Abuso e trappole
  • 2% Non spedire

Normalmente, si dovrebbe solo e-mail il file valido. Con ZB AI ora puoi iniziare a spedire anche i file catch-all, a partire da QS 10 e procedendo verso il basso fino a quando decidi che la frequenza di rimbalzo non è più accettabile.

Ti consigliamo di non inviare e-mail a e-mail con un punteggio di qualità di 0.

Tieni presente che un punteggio di qualità di 0 non significa che l'e-mail non sia valida, possono essere trappole di spam, possono essere e-mail inattive, possono essere e-mail disabilitate e molte altre ragioni. La nostra IA ha determinato che si tratta di e-mail di qualità molto bassa che avranno un coinvolgimento molto inferiore collettivamente rispetto alle e-mail con punteggio elevato.

In alternativa, se decidi di assegnare un punteggio al tuo file valido, ti consigliamo di utilizzare lo stesso approccio, in primo luogo e-mail solo agli utenti con un punteggio di qualità di 10.

Le email con un punteggio elevato tendono ad avere un coinvolgimento molto più elevato. Pensaci, se un ESP vede persone che aprono le tue e-mail, interagendo con la tua e-mail. La tua reputazione migliora e quindi migliora la tua boxe.

  • La nostra garanzia ZB si applica solo alle convalide e-mail e non si estende al nostro sistema di punteggio AI.