Informazioni su ZeroBounce

Leader nella convalida delle e-mail

/ about-zerobounce / capo-in-email-validazioni /

ZeroBounce è un sistema leader di convalida delle e-mail online creato per garantire che le aziende che inviano e-mail complesse e ad alto volume evitino problemi di consegna. Il sistema funziona riducendo ed eliminando indirizzi e-mail non validi, abusi, reclami, inattivi e spam-trap. Questi sono indirizzi email che rimbalzeranno o contribuiranno a rovinare la tua reputazione di invio. ZeroBounce fornisce anche la convalida dell'indirizzo IP e la verifica dei dati demografici dei destinatari chiave e ha la capacità di aggiungere informazioni mancanti su determinate e-mail, come il nome, il sesso e la posizione del proprietario.

Abbiamo creato una guida per aiutarti a navigare in tutto ciò di cui devi essere a conoscenza quando invii email. È la guida più completa che troverai su Internet e la offriamo gratuitamente, senza limitazioni. Potete leggerlo qui: LA GUIDA COMPLETA PER MIGLIORARE LA POSTA IN ARRIVO E LA CONSEGNA

ZeroBounce è il sistema di convalida della posta elettronica più sicuro che puoi trovare. Per noi, la protezione dei tuoi dati viene prima di tutto, quindi non riduciamo i costi per mantenerli al sicuro. Siamo registrati presso la BBB e approvati per lo scudo per la privacy dell'UE. Manteniamo contratti aziendali con tutti i nostri fornitori, gestiamo il nostro data center e possediamo i nostri server e hardware. Non usiamo servizi di terze parti, come Amazon, Azure e altri fornitori di servizi cloud, per archiviare i tuoi dati.

Iniziare

Ti aiuteremo a convalidare con noi molto velocemente! È sufficiente fare clic su questo collegamento per una panoramica del nostro servizio di convalida: Processo di convalida

Zerobounce

  • Florida : 1489 W Palmetto Park Rd, 5 th Floor, Boca Raton, Florida, 33486, USA.
  • California : 10 E Yanonali St, Santa Barbara, CA, 93101, Stati Uniti
  • I saldi : 1-888-500-9521 (9-5 PST)
  • E-mail : office@zerobounce.net
  • Assistenza tecnica 24 / 7 (solo tramite email) : support@zerobounce.net

Opzioni di supporto : /contact-us.html

Protezione dati

/ about-zerobounce / protezione dei dati /

In ZeroBounce, prendiamo molto sul serio la protezione dei dati e ci impegniamo a proteggere le tue informazioni da eventuali danni. Stiamo utilizzando uno dei sistemi di rete di distribuzione dei contenuti più efficienti al mondo, supportato da CloudFlare. Questo sistema garantisce una difesa aggiuntiva contro attacchi informatici e violazioni dei dati, grazie all'Advanced Firewall. Inoltre, siamo uno dei pochi servizi di verifica della posta elettronica che utilizzano un algoritmo di crittografia di livello militare per salvaguardare i file e le informazioni personali. Ogni volta che carichi un file sul nostro server, lo crittografiamo utilizzando una chiave univoca. Una volta che il nostro verificatore di posta elettronica convalida il file, lo crittografiamo nuovamente e lo proteggiamo con una password a cui solo tu hai accesso. Questo passaggio aggiuntivo protegge i tuoi dati durante il processo di convalida della posta elettronica.

Un aspetto importante delle nostre norme sulla privacy è che i tuoi dati non vengono mai archiviati nel nostro sistema per più di 30 giorni. Una volta terminato di utilizzare il nostro verificatore di posta elettronica, tutti i dati e tutti gli aspetti dei tuoi dati vengono cancellati entro massimo 30 giorni. Inoltre, le informazioni che condividi con noi a scopo di pagamento sono crittografate.

In ZeroBounce facciamo di tutto per proteggere i tuoi dati e abbiamo sviluppato meccanismi di difesa avanzati contro l'uso improprio, la perdita, l'accesso non autorizzato e la divulgazione impropria. Vogliamo fornire la stessa sicurezza che vorremmo per noi stessi. I nostri clienti si sentono al sicuro sapendo che il migliori servizi di verifica della posta elettronica è anche il più sicuro.

Politica anti abuso

/ about-zerobounce / anti-abuso-politica /

Uso accettabile e politica anti-abuso

Zerobounce si impegna a proteggere la privacy dei consumatori, riconoscendo l'importanza di Internet aperto e del libero flusso di informazioni e dati. Zerobounce fornisce vari strumenti per convalidare i dati (i "Servizi") e si aspetta che tali Servizi vengano utilizzati solo per scopi legali e legittimi.

Lo scopo di questa Politica di utilizzo accettabile e anti-abuso è delineare l'uso accettabile dei Servizi Zerobounce. Questa politica si applica a tutti gli usi dei Servizi ea qualsiasi interazione con i sistemi, l'interfaccia, la rete e il database di Zerobounce.

Uso vietato

Le seguenti attività sono, in generale, vietate. In nessun caso i clienti di Zerobounce sono autorizzati a utilizzare i Servizi per:

  • intraprendere qualsiasi attività illegale ai sensi del diritto locale, statale, federale o internazionale;
  • inviare messaggi di posta elettronica non richiesti in violazione della legge applicabile, incluso l'invio di "posta indesiderata" o altro materiale pubblicitario a soggetti che non hanno richiesto specificamente tale materiale (posta indesiderata);
  • impegnarsi in qualsiasi forma di molestia, discriminazione o altro comportamento abusivo;
  • violare o invadere i diritti alla privacy di qualsiasi persona fisica;
  • praticare phishing (qualsiasi attività progettata per indurre le persone a divulgare dati sensibili come nomi utente, password o dati finanziari); o
  • intraprendere qualsiasi altra attività generalmente considerata abuso di internet.

Zerobounce si riserva il diritto di rifiutare il servizio a qualsiasi persona o azienda, per qualsiasi motivo, incluso ma non limitato a, qualsiasi cliente o potenziale cliente che Zerobounce sospetta utilizzerà o ha utilizzato i Servizi in violazione di questa politica e può interrompere l'accesso dell'utente al Servizi in qualsiasi momento a sua esclusiva discrezione. Nel caso in cui Zerobounce sospetti che i suoi Servizi siano stati o saranno utilizzati per qualsiasi scopo in violazione della legge o di questa politica, Zerobounce si riserva il diritto di divulgare tutte le informazioni disponibili alle forze dell'ordine o ai funzionari governativi.

Questa politica è in aggiunta alla Politica sulla privacy e ai Termini di Zerobounce [collegamento a PP] Zerobounce si riserva il diritto di aggiornare o modificare questa politica in qualsiasi momento.

Le segnalazioni di abuso devono essere inviate a abuse@zerobounce.net.

Accordo sul trattamento dei dati

/ about-zerobounce / elaborazione dei dati-accordo /

Versione PDF: Accordo sul trattamento dei dati

UK Data Processing Agreement

Accordo sul trattamento dei dati

FRA:

La società le cui informazioni sono state fornite come parte del processo di registrazione e che firmerà elettronicamente il presente Accordo per il trattamento dei dati (di seguito denominato: il "Titolare del trattamento"),

E

Hertza, LLC, una società a responsabilità limitata del Nevada, che opera come "ZeroBounce" e ha la sede principale in 10 E. Yanonali St., Santa Barbara, California 93101 (di seguito denominata: il "Elaboratore di dati").

CONVENGONO QUANTO SEGUE:

1. Oggetto del presente Accordo sul trattamento dei dati

1.1

Il presente Contratto sul trattamento dei dati si applica esclusivamente al trattamento dei dati personali soggetto alla Legge sulla protezione dei dati dell'UE nell'ambito dei Termini e condizioni di utilizzo dell'Accordo pari alla data del presente Contratto tra le parti per la fornitura dei servizi ZeroBounce ("Servizi") (di seguito denominato: il"Condizioni di servizio").

1.2

Il termine Legge sulla protezione dei dati dell'UE indica il Regolamento (UE) 2016 / 679 del Parlamento europeo e del Consiglio 27 Aprile 2016 sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e sulla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/ CE (regolamento generale sulla protezione dei dati).

1.3

Termini come "Elaborazione", "Dati personali", "Titolare del trattamento" e "Responsabile del trattamento" hanno il significato loro attribuito nella Legge sulla protezione dei dati dell'UE.

1.4

Nella misura in cui il Responsabile del trattamento elaborerà i dati personali soggetti alla legge sulla protezione dei dati dell'UE per conto del titolare del trattamento nel corso dell'esecuzione del contratto di servizio con il titolare del trattamento, si applicano i termini del presente accordo sul trattamento dei dati. Le categorie di Dati Personali da trattare includono: nome; cognome; Genere; città; stato; nazione; Informazioni sull'indirizzo IP (Internet Protocol); e indirizzi e-mail. Le tipologie di interessati le cui informazioni saranno trattate sono le persone fisiche. Le finalità per le quali verranno trattati i dati personali includono: convalida delle liste di posta elettronica per la consegna; e rimozione di noti autori di denunce di posta elettronica, autori di abusi e trappole spam dagli elenchi di indirizzi e-mail.

2. Titolare e Responsabile del trattamento

2.1

Il Titolare determinerà l'ambito, le finalità e le modalità con cui i Dati personali possono essere consultati o elaborati dal Responsabile del trattamento. Il Responsabile del trattamento tratterà i Dati personali solo come stabilito nelle istruzioni scritte del Titolare.

2.2

Il Responsabile del trattamento tratterà i Dati personali solo su istruzioni documentate del Titolare del trattamento in modo e nella misura in cui ciò sia appropriato per la fornitura dei Servizi, ad eccezione di quanto richiesto per adempiere a un obbligo legale a cui i Dati Il processore è soggetto. In tal caso, il Responsabile del trattamento informa il Titolare del trattamento di tale obbligo legale prima del trattamento, a meno che tale legge non vieti esplicitamente di fornire tali informazioni al Titolare. Il Responsabile del trattamento non tratterà mai i Dati personali in modo non coerente con le istruzioni documentate del Titolare. Il Responsabile del trattamento informa immediatamente il Titolare del trattamento se, a suo avviso, un'istruzione viola il presente regolamento o altre disposizioni dell'Unione o degli Stati membri sulla protezione dei dati.

2.3

Le Parti hanno stipulato un Contratto di servizio al fine di beneficiare dell'esperienza del Responsabile del trattamento nella protezione e nel trattamento dei Dati personali per gli scopi indicati nella Sezione 1.4. Il Responsabile del trattamento dei dati potrà esercitare la propria discrezione nella selezione e nell'uso dei mezzi che ritiene necessari per perseguire tali scopi, fatti salvi i requisiti del presente Accordo sul trattamento dei dati.

2.4

Il Titolare garantisce di avere tutti i diritti necessari per fornire i Dati personali al Responsabile del trattamento per l'elaborazione da eseguire in relazione ai Servizi. Nella misura richiesta dalla legge sulla protezione dei dati dell'UE, il titolare del trattamento è responsabile di garantire che tutti i dati necessari acconsentano a questo trattamento siano ottenuti e di garantire che sia conservata una registrazione di tali consensi. Qualora tale consenso venga revocato dall'interessato, il Titolare del trattamento è responsabile della comunicazione del fatto di tale revoca al Responsabile del trattamento e il Responsabile del trattamento rimane responsabile dell'attuazione di qualsiasi istruzione del Titolare in merito all'ulteriore trattamento di tali Dati personali.

3. Riservatezza

3.1

Fatti salvi eventuali accordi contrattuali esistenti tra le Parti, il Responsabile del trattamento tratterà tutti i Dati personali in modo strettamente confidenziale e informerà tutti i suoi dipendenti, agenti e / o sub-incaricati autorizzati coinvolti nel trattamento dei Dati personali della natura riservata del Dati personali. Il Responsabile del trattamento deve garantire che tutte queste persone o parti abbiano firmato un appropriato accordo di riservatezza, siano altrimenti vincolate a un dovere di riservatezza o abbiano un adeguato obbligo legale di riservatezza.

4. SICUREZZA

4.1

Tenendo conto dello stato dell'arte, dei costi di attuazione e della natura, portata, contesto e finalità del trattamento, nonché del rischio di varia probabilità e gravità per i diritti e le libertà delle persone fisiche, fatti salvi altri standard di sicurezza concordato tra le Parti, il Titolare e il Responsabile del trattamento mettono in atto misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza del trattamento dei Dati personali adeguato al rischio. Tali misure devono includere, se del caso:

  1. misure per garantire che i Dati personali siano accessibili solo al personale autorizzato per gli scopi indicati nella Sezione 1.4 del presente Accordo sul trattamento dei dati;
  2. nel valutare il livello adeguato di sicurezza, si dovrà tenere conto in particolare di tutti i rischi presentati dal trattamento, ad esempio da distruzione, perdita o alterazione accidentale o illecita, archiviazione, elaborazione, accesso o divulgazione non autorizzati o illeciti di dati personali;
  3. la pseudonimizzazione e la crittografia dei dati personali;
  4. la capacità di garantire la riservatezza, l'integrità, la disponibilità e la resilienza in corso dei sistemi e servizi di elaborazione;
  5. la capacità di ripristinare la disponibilità e l'accesso ai dati personali in modo tempestivo in caso di incidente fisico o tecnico;
  6. un processo per testare, valutare e valutare regolarmente l'efficacia delle misure tecniche e organizzative per garantire la sicurezza del trattamento dei dati personali;
  7. misure per identificare le vulnerabilità in relazione al trattamento dei dati personali nei sistemi utilizzati per fornire servizi al Titolare; o
  8. ZeroBounce adotta le seguenti misure di sicurezza per proteggere i dati personali da distruzione accidentale o illecita o perdita accidentale, alterazione, divulgazione o accesso non autorizzati:
    • Tutti i dati personali ricevuti in virtù del presente documento saranno archiviati ed elaborati nell'UE;
    • Oltre a quanto sopra, ZeroBounce è un partecipante attivo ai programmi di scudo per la privacy UE-USA e Svizzera-USA;
    • ZeroBounce ha accesso limitato a quattro membri del personale con la possibilità di accedere direttamente ai file contenenti informazioni personali sui server ZeroBounce, ciascuno dei quali ha accettato di mantenere la riservatezza di qualsiasi informazione personale;
    • Tutti i caricamenti e download di dati inviati tra ZeroBounce ei suoi clienti passano attraverso i server di CloudFlare di terze parti nell'UE;
    • Oltre a quanto sopra, CloudFlare è un partecipante attivo al programma EU-US Privacy Shield;
    • Il team di supporto di ZeroBounce non ha accesso a CloudFlare;
    • CloudFlare mantiene le proprie protezioni di sicurezza per bloccare le minacce e limitare bot e crawler abusivi. Vedi https://support.cloudflare.com/hc/en-us/articles/205177068-Step-1-How-does-Cloudflare-work-
    • Qualsiasi informazione caricata da un cliente ZeroBounce su ZeroBounce.net viene trasmessa tramite SSL tramite CloudFlare e tutti i file vengono archiviati in un file crittografato utilizzando un algoritmo standard per la protezione dei dati archiviati definito da IEEE P1619 sui server ZeroBounce nell'UE; e
    • Se il cliente sceglie di ricevere file via e-mail, tali file verranno inviati crittografati, con una password tramite e-mail separata.

4.2

Il Responsabile del trattamento deve disporre in ogni momento di un'adeguata politica di sicurezza scritta in relazione al trattamento dei Dati personali, delineando in ogni caso le misure di cui all'articolo 4.1.

4.3

Su richiesta del titolare del trattamento, il responsabile del trattamento dei dati dovrà dimostrare le misure adottate ai sensi del presente articolo 4 consentirà al titolare del trattamento di verificare e testare tali misure. Il Titolare del trattamento ha il diritto di dare un preavviso di almeno 14 giorni al Responsabile del trattamento per eseguire, o far eseguire da una terza parte che ha stipulato un accordo di riservatezza con il Responsabile del trattamento, verifiche dei locali del Responsabile del trattamento e le operazioni in quanto si riferiscono ai Dati personali. Il Responsabile del trattamento collaborerà con tali audit effettuati da o per conto del Titolare e garantirà agli auditor del Titolare un accesso ragionevole a tutti i locali e dispositivi coinvolti nel Trattamento dei Dati personali. Il Responsabile del trattamento fornirà al Titolare e / o ai revisori del Titolare l'accesso a qualsiasi informazione relativa al Trattamento dei Dati personali che possa essere ragionevolmente richiesto dal Titolare per accertare la conformità del Responsabile del trattamento con il presente Accordo sul trattamento dei dati.

5. Miglioramenti alla sicurezza

5.1

Le Parti riconoscono che i requisiti di sicurezza cambiano costantemente e che una sicurezza efficace richiede valutazioni frequenti e miglioramenti regolari delle misure di sicurezza obsolete. Il Responsabile del trattamento valuterà pertanto le misure implementate in conformità con l'articolo 4 su base continuativa e rafforzerà, integrerà e migliorerà tali misure al fine di mantenere la conformità con i requisiti di cui all'articolo 4. Le parti negozieranno in buona fede il costo, se del caso, per attuare modifiche sostanziali richieste da specifici requisiti di sicurezza aggiornati stabiliti nella legge sulla protezione dei dati dell'UE o dalle autorità per la protezione dei dati della giurisdizione competente.

5.2

Laddove sia necessaria una modifica al Contratto di servizio al fine di eseguire un'istruzione del Titolare del trattamento al Responsabile del trattamento dei dati per migliorare le misure di sicurezza che potrebbero essere richieste di volta in volta da modifiche alla legge sulla protezione dei dati applicabile, le Parti negozieranno una modifica al Servizio Accordo in buona fede.

6. Trasferimento dei dati

6.1

Il Responsabile del trattamento non divulgherà i Dati personali ricevuti ai sensi del presente documento a terzi né li trasferirà in un paese non UE / Spazio economico europeo (SEE) senza l'autorizzazione del Titolare. Il Responsabile del trattamento informerà immediatamente il Titolare del trattamento di eventuali trasferimenti permanenti o temporanei (pianificati) di Dati personali verso un paese al di fuori dell'UE / EAA senza un livello di protezione adeguato ed eseguirà tale trasferimento (pianificato) solo dopo aver ottenuto l'autorizzazione da il Titolare, che potrà essere rifiutato a propria discrezione.

6.2

Nella misura in cui il Titolare o il Responsabile del trattamento si affidano a uno specifico meccanismo legale per normalizzare i trasferimenti internazionali di dati che viene successivamente modificato, revocato o ritenuto non valido in un tribunale della giurisdizione competente, il Titolare e il Responsabile del trattamento concordano cooperare in buona fede per terminare tempestivamente il trasferimento o per perseguire un idoneo meccanismo alternativo che possa legittimamente supportare il trasferimento.

7. Obblighi di informazione e gestione degli incidenti

7.1

Quando il Responsabile del trattamento viene a conoscenza di un incidente che ha un impatto sul trattamento dei dati personali che è oggetto del Contratto di servizio, informerà tempestivamente il Titolare dell'incidente, collaborerà in ogni momento con il Titolare e seguirà le istruzioni del Titolare in merito a tali incidenti, al fine di consentire al Titolare del trattamento di svolgere un'indagine approfondita sull'incidente, formulare una risposta corretta e adottare opportune ulteriori misure rispetto all'incidente.

7.2

Il termine "incidente" utilizzato nell'articolo 7.1 si intende in ogni caso:

  1. un reclamo o una richiesta in relazione all'esercizio dei diritti dell'interessato ai sensi della legge sulla protezione dei dati dell'UE;
  2. un'indagine o il sequestro dei dati personali da parte di funzionari governativi o un'indicazione specifica che tale indagine o sequestro è imminente;
  3. qualsiasi accesso non autorizzato o accidentale, elaborazione, cancellazione, perdita o qualsiasi forma di trattamento illecito dei Dati personali;
  4. qualsiasi violazione della sicurezza e / o riservatezza di cui agli articoli 3 e 4 del presente Accordo sull'elaborazione dei dati che porta alla distruzione accidentale o illecita, perdita, alterazione, divulgazione non autorizzata o accesso ai Dati personali, o qualsiasi indicazione di tale violazione verificatasi o in procinto di verificarsi;
  5. laddove, a giudizio del Responsabile del trattamento dei dati, l'implementazione di un'istruzione ricevuta dal Titolare del trattamento violerebbe le leggi applicabili a cui sono soggetti il Titolare del trattamento o il Responsabile del trattamento.

7.3

Il Responsabile del trattamento deve sempre disporre di procedure scritte che gli consentano di rispondere prontamente al Titolare in caso di incidente. Laddove è ragionevolmente probabile che un incidente richieda una notifica di violazione dei dati da parte del titolare del trattamento ai sensi della legge sulla protezione dei dati dell'UE, il responsabile del trattamento deve attuare le proprie procedure scritte in modo tale da essere in grado di notificarlo al titolare del trattamento entro e non oltre 24 ore dopo essere venuto a conoscenza di un simile incidente.

7.4

Eventuali notifiche al titolare del trattamento ai sensi del presente articolo 7 devono essere indirizzate al responsabile della protezione dei dati o altro dipendente del titolare del trattamento i cui dettagli di contatto sono forniti durante il processo di registrazione e devono contenere:

  1. una descrizione della natura dell'incidente, comprese, ove possibile, le categorie e il numero approssimativo di interessati in questione e le categorie e il numero approssimativo di registrazioni di dati personali in questione;
  2. il nome e i dettagli di contatto del responsabile della protezione dei dati del Responsabile del trattamento dei dati o di un altro punto di contatto in cui è possibile ottenere ulteriori informazioni;
  3. una descrizione delle probabili conseguenze dell'incidente; e
  4. una descrizione delle misure adottate o proposte dal responsabile del trattamento per far fronte all'incidente, comprese, se del caso, misure per mitigare i suoi possibili effetti negativi.

8. Contrattazione con sub-responsabili del trattamento

8.1

Il Titolare del trattamento autorizza il Responsabile del trattamento dei dati a coinvolgere i sub-processori nelle sedi dei paesi per le attività relative ai Servizi specificate come descritto nella Sezione 1.4. Il Responsabile del trattamento informerà il Titolare del trattamento di qualsiasi aggiunta o sostituzione di tali sub-responsabili, dando al Titolare la possibilità di opporsi a tali modifiche.

8.2

Nonostante qualsiasi autorizzazione del Titolare ai sensi del paragrafo precedente, il Responsabile del trattamento rimane pienamente responsabile nei confronti del Titolare per l'esecuzione di qualsiasi sub-responsabile che non adempia ai propri obblighi di protezione dei dati.

8.3

Il consenso del Titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 8.1 non altera il fatto che il consenso è richiesto ai sensi dell'articolo 6 per l'assunzione di sub-responsabili del trattamento in un paese al di fuori dello Spazio economico europeo senza un livello di protezione adeguato.

8.4

Il Responsabile del trattamento garantisce che il sub-responsabile sia vincolato dagli stessi obblighi in materia di protezione dei dati del Responsabile del trattamento ai sensi del presente Accordo sul trattamento dei dati, ne sorvegli la conformità e in particolare deve imporre ai suoi sub-processori l'obbligo di attuare adeguate procedure tecniche e misure organizzative in modo tale che il trattamento soddisfi i requisiti della legge sulla protezione dei dati dell'UE.

8.5

Il Titolare può richiedere che il Responsabile del trattamento dei dati controlli un sub-responsabile o fornisca conferma che tale verifica si sia verificata (o, ove disponibile, ottenga o assista il cliente nell'ottenere un rapporto di verifica di terze parti relativo alle operazioni del sub-responsabile) rispetto degli obblighi imposti dal Responsabile del trattamento in conformità con il presente Accordo sul trattamento dei dati.

9. Restituzione o distruzione dei dati personali

9.1

Alla risoluzione del presente Accordo sul trattamento dei dati, su richiesta scritta del Titolare o al raggiungimento di tutte le finalità concordate nel contesto dei Servizi per cui non è richiesta alcuna ulteriore elaborazione, il Responsabile del trattamento, a discrezione del Titolare, cancellerà , distruggere o restituire tutti i dati personali al titolare del trattamento e distruggere o restituire eventuali copie esistenti.

9.2

Il Responsabile del trattamento comunicherà a tutte le terze parti che supportano il proprio trattamento dei Dati personali la risoluzione del Contratto sul trattamento dei dati e si assicurerà che tutte queste terze parti distruggano i Dati personali o restituiscano i Dati personali al Titolare del trattamento, a discrezione del Titolare.

10. Assistenza al Titolare del trattamento

10.1

Il Responsabile del trattamento assiste il Titolare del trattamento con misure tecniche e organizzative adeguate, per quanto possibile, per l'adempimento dell'obbligo del Titolare di rispondere alla richiesta per l'esercizio dei diritti dell'interessato ai sensi del GDPR.

10.2

Il Responsabile del trattamento assisterà il Titolare del trattamento nel garantire il rispetto degli obblighi ai sensi della Sezione 4 (Sicurezza) e le consultazioni preliminari con le autorità di controllo richieste ai sensi dell'articolo 36 del GDPR, tenendo conto della natura del trattamento e delle informazioni a disposizione il Responsabile del trattamento.

10.3

Il Responsabile del trattamento metterà a disposizione del Titolare tutte le informazioni necessarie per dimostrare il rispetto degli obblighi del Responsabile del trattamento e per consentire e contribuire alle verifiche, comprese le ispezioni, condotte dal Titolare o da un altro revisore incaricato dal Titolare.

11. RESPONSABILITÀ E INDENNIZZO

11.1

Il Responsabile del trattamento manleva il Titolare del trattamento e lo tiene indenne da qualsiasi reclamo, azione, pretesa di terzi, perdite, danni e spese sostenuti dal Titolare e derivanti direttamente o indirettamente da o in connessione con una violazione del presente Trattamento dei dati Accordo e / o la legge sulla protezione dei dati dell'UE da parte del responsabile del trattamento. Il Titolare del trattamento manleva il Responsabile del trattamento e lo tiene indenne da tutti i reclami, azioni, reclami di terzi, perdite, danni e spese sostenuti dal Responsabile del trattamento e derivanti direttamente o indirettamente da o in connessione con una violazione del presente Trattamento dei dati Accordo e / o la legge sulla protezione dei dati dell'UE da parte del titolare del trattamento.

12. Durata e risoluzione

12.1

Il presente Accordo sul trattamento dei dati entrerà in vigore dalla data in cui il Titolare del trattamento firma il presente Accordo sul trattamento dei dati, che può avvenire tramite mezzi elettronici.

12.2

La risoluzione o la scadenza del presente Accordo sul trattamento dei dati non solleverà il Responsabile del trattamento dai suoi obblighi di riservatezza ai sensi dell'articolo 3.

12.3

Il Responsabile del trattamento tratterà i Dati personali fino alla data di risoluzione del Contratto di servizio, salvo diversa indicazione da parte del Titolare, o fino a quando tali dati non saranno restituiti o distrutti su istruzione del Titolare.

13. Miscellanea

13.1

In caso di incongruenza tra le disposizioni del presente Accordo sul trattamento dei dati e le disposizioni del Contratto di servizio, prevarranno le disposizioni del presente Accordo sul trattamento dei dati.

13.2

Il presente Accordo sul trattamento dei dati è regolato dalle leggi dello stato del Nevada negli Stati Uniti. Qualsiasi controversia derivante da o in connessione con il presente Accordo sul trattamento dei dati sarà portata esclusivamente dinanzi al tribunale competente di Las Vegas, Nevada.

UK Data Processing Agreement

/about-zerobounce/data-processing-agreement-uk/

UK PDF Version: UK Data Processing Agreement

UK Data Processing Agreement

FRA:

The company whose information has been provided as part of the registration process and who will electronically sign these Standard Contractual Clauses (hereinafter to be referred to as: the the “Data Exporter”),

E

Hertza, L.L.C., a Nevada limited liability company, doing business as “ZeroBounce”, and having its principal place of business at 10 E. Yanonali St., Santa Barbara, California 93101 (hereinafter to be referred to as: the“Data Importer).

CONVENGONO QUANTO SEGUE:

1. Definitions

For the purposes of the Clauses:

  1. ‘personal data’, ‘special categories of data’, ‘process/processing’, ‘controller’, ‘processor’, ‘data subject’ and ‘Commissioner’ shall have the same meaning as in the UK GDPR;
  2. ‘the data exporter’ means the controller who transfers the personal data;
  3. ‘the data importer’ means the processor who agrees to receive from the data exporter personal data intended for processing on his behalf after the transfer in accordance with his instructions and the terms of the Clauses and who is not subject to a third country’s system covered by UK adequacy regulations issued under Section 17A Data Protection Act 2018 or Paragraphs 4 and 5 of Schedule 21 of the Data Protection Act 2018;
  4. ‘the sub-processor’ means any processor engaged by the data importer or by any other sub-processor of the data importer who agrees to receive from the data importer or from any other sub-processor of the data importer personal data exclusively intended for processing activities to be carried out on behalf of the data exporter after the transfer in accordance with his instructions, the terms of the Clauses and the terms of the written subcontract;
  5. ‘the applicable data protection law’ means the legislation protecting the fundamental rights and freedoms of individuals and, in particular, their right to privacy with respect to the processing of personal data applicable to a data controller in the UK;
  6. ‘technical and organisational security measures’ means those measures aimed at protecting personal data against accidental or unlawful destruction or accidental loss, alteration, unauthorised disclosure or access, in particular where the processing involves the transmission of data over a network, and against all other unlawful forms of processing.

2. Details of the Transfer

The details of the transfer and in particular the special categories of personal data where applicable are:

The Data Exporter will transfer personnel data to be processed by the Data Importer on computer servers located in the European Union. The categories of personal data to be processed includes: first name; last name; gender; city; state; country; Internet Protocol (IP) Address information; and email addresses. The types of data subjects whose information will be processed are individuals. The purposes for which the personal data will be processed include: validation of email lists for deliverability; and removal of known email complainers, abusers and spam traps from email address lists.

3. Third-Party Beneficiary Clause

  1. The data subject can enforce against the data exporter this Clause, Clause 4(b) to (i), Clause 5(a) to (e), and (g) to (j), Clause 6(1) and (2), Clause 7, Clause 8(2), and Clauses 9 to 12 as third-party beneficiary.

  2. The data subject can enforce against the data importer this Clause, Clause 5(a) to (e) and (g), Clause 6, Clause 7, Clause 8(2), and Clauses 9 to 12, in cases where the data exporter has factually disappeared or has ceased to exist in law unless any successor entity has assumed the entire legal obligations of the data exporter by contract or by operation of law, as a result of which it takes on the rights and obligations of the data exporter, in which case the data subject can enforce them against such entity.

  3. The data subject can enforce against the sub-processor this Clause, Clause 5(a) to (e) and (g), Clause 6, Clause 7, Clause 8(2), and Clauses 9 to 12, in cases where both the data exporter and the data importer have factually disappeared or ceased to exist in law or have become insolvent, unless any successor entity has assumed the entire legal obligations of the data exporter by contract or by operation of law as a result of which it takes on the rights and obligations of the data exporter, in which case the data subject can enforce them against such entity. Such third-party liability of the sub-processor shall be limited to its own processing operations under the Clauses.

  4. The parties do not object to a data subject being represented by an association or other body if the data subject so expressly wishes and if permitted by national law.

Clause 4. Obligations of the data exporter

The data exporter agrees and warrants:

  1. that the processing, including the transfer itself, of the personal data has been and will continue to be carried out in accordance with the relevant provisions of the applicable data protection law (and, where applicable, has been notified to the Commissioner) and does not violate the applicable data protection law;
  2. that it has instructed and throughout the duration of the personal data-processing services will instruct the data importer to process the personal data transferred only on the data exporter’s behalf and in accordance with the applicable data protection law and the Clauses;
  3. that the data importer will provide sufficient guarantees in respect of the technical and organisational security measures specified in Appendix 2 to this contract;
  4. that after assessment of the requirements of the applicable data protection law, the security measures are appropriate to protect personal data against accidental or unlawful destruction or accidental loss, alteration, unauthorised disclosure or access, in particular where the processing involves the transmission of data over a network, and against all other unlawful forms of processing, and that these measures ensure a level of security appropriate to the risks presented by the processing and the nature of the data to be protected having regard to the state of the art and the cost of their implementation;
  5. that it will ensure compliance with the security measures;
  6. that, if the transfer involves special categories of data, the data subject has been informed or will be informed before, or as soon as possible after, the transfer that its data could be transmitted to a third country not covered by adequacy regulations issued under Section 17A Data Protection Act 2018 or Paragraphs 4 and 5 of Schedule 21 Data Protection Act 2018;
  7. to forward any notification received from the data importer or any sub-processor pursuant to Clause 5(b) and Clause 8(3) to the data protection supervisory authority if the data exporter decides to continue the transfer or to lift the suspension;
  8. to make available to the data subjects upon request a copy of the Clauses, with the exception of Appendix 2, and a summary description of the security measures, as well as a copy of any contract for sub-processing services which has to be made in accordance with the Clauses, unless the Clauses or the contract contain commercial information, in which case it may remove such commercial information;
  9. that, in the event of sub-processing, the processing activity is carried out in accordance with Clause 11 by a sub-processor providing at least the same level of protection for the personal data and the rights of data subject as the data importer under the Clauses;
  10. that it will ensure compliance with Clause 4(a) to (i).

Clause 5. Obligations of the Data Importer

  1. to process the personal data only on behalf of the data exporter and in compliance with its instructions and the Clauses; if it cannot provide such compliance for whatever reasons, it agrees to inform promptly the data exporter of its inability to comply, in which case the data exporter is entitled to suspend the transfer of data and/or terminate the contract;
  2. that it has no reason to believe that the legislation applicable to it prevents it from fulfilling the instructions received from the data exporter and its obligations under the contract and that in the event of a change in this legislation which is likely to have a substantial adverse effect on the warranties and obligations provided by the Clauses, it will promptly notify the change to the data exporter as soon as it is aware, in which case the data exporter is entitled to suspend the transfer of data and/or terminate the contract;
  3. that it has implemented the following technical and organisational security measures before processing the personal data transferred:

    ZeroBounce adotta le seguenti misure di sicurezza per proteggere i dati personali da distruzione accidentale o illecita o perdita accidentale, alterazione, divulgazione o accesso non autorizzati:

    • Tutti i dati personali ricevuti in virtù del presente documento saranno archiviati ed elaborati nell'UE;
    • Oltre a quanto sopra, ZeroBounce è un partecipante attivo ai programmi di scudo per la privacy UE-USA e Svizzera-USA;
    • ZeroBounce ha accesso limitato a quattro membri del personale con la possibilità di accedere direttamente ai file contenenti informazioni personali sui server ZeroBounce, ciascuno dei quali ha accettato di mantenere la riservatezza di qualsiasi informazione personale;
    • Tutti i caricamenti e download di dati inviati tra ZeroBounce ei suoi clienti passano attraverso i server di CloudFlare di terze parti nell'UE;
    • Oltre a quanto sopra, CloudFlare è un partecipante attivo al programma EU-US Privacy Shield;
    • Il team di supporto di ZeroBounce non ha accesso a CloudFlare;
    • CloudFlare mantiene le proprie protezioni di sicurezza per bloccare le minacce e limitare bot e crawler abusivi. Vedi https://support.cloudflare.com/hc/en-us/articles/205177068-Step-1-How-does-Cloudflare-work-
    • Qualsiasi informazione caricata da un cliente ZeroBounce su ZeroBounce.net viene trasmessa tramite SSL tramite CloudFlare e tutti i file vengono archiviati in un file crittografato utilizzando un algoritmo standard per la protezione dei dati archiviati definito da IEEE P1619 sui server ZeroBounce nell'UE; e
    • Se il cliente sceglie di ricevere file via e-mail, tali file verranno inviati crittografati, con una password tramite e-mail separata.
  4. that it will promptly notify the data exporter about:

    (i) any legally binding request for disclosure of the personal data by a law enforcement authority unless otherwise prohibited, such as a prohibition under criminal law to preserve the confidentiality of a law enforcement investigation;

    (ii) any accidental or unauthorised access; and

    (iii) any request received directly from the data subjects without responding to that request, unless it has been otherwise authorised to do so;

  5. to deal promptly and properly with all inquiries from the data exporter relating to its processing of the personal data subject to the transfer and to abide by the advice of the supervisory authority with regard to the processing of the data transferred;
  6. at the request of the data exporter to submit its data-processing facilities for audit of the processing activities covered by the Clauses which shall be carried out by the data exporter or an inspection body composed of independent members and in possession of the required professional qualifications bound by a duty of confidentiality, selected by the data exporter, where applicable, in agreement with the Commissioner
  7. to make available to the data subject upon request a copy of the Clauses, or any existing contract for sub-processing, unless the Clauses or contract contain commercial information, in which case it may remove such commercial information, with the exception of Appendix 2 which shall be replaced by a summary description of the security measures in those cases where the data subject is unable to obtain a copy from the data exporter;
  8. that, in the event of sub-processing, it has previously informed the data exporter and obtained its prior written consent;
  9. that the processing services by the sub-processor will be carried out in accordance with Clause 11;
  10. to send promptly a copy of any sub-processor agreement it concludes under the Clauses to the data exporter.

Clause 6. Liability

  1. The parties agree that any data subject, who has suffered damage as a result of any breach of the obligations referred to in Clause 3 or in Clause 11 by any party or sub-processor is entitled to receive compensation from the data exporter for the damage suffered.

  2. If a data subject is not able to bring a claim for compensation in accordance with paragraph 1 against the data exporter, arising out of a breach by the data importer or his sub-processor of any of their obligations referred to in Clause 3 or in Clause 11, because the data exporter has factually disappeared or ceased to exist in law or has become insolvent, the data importer agrees that the data subject may issue a claim against the data importer as if it were the data exporter, unless any successor entity has assumed the entire legal obligations of the data exporter by contract of by operation of law, in which case the data subject can enforce its rights against such entity.

    The data importer may not rely on a breach by a sub-processor of its obligations in order to avoid its own liabilities.

  3. If a data subject is not able to bring a claim against the data exporter or the data importer referred to in paragraphs 1 and 2, arising out of a breach by the sub-processor of any of their obligations referred to in Clause 3 or in Clause 11 because both the data exporter and the data importer have factually disappeared or ceased to exist in law or have become insolvent, the sub-processor agrees that the data subject may issue a claim against the data sub-processor with regard to its own processing operations under the Clauses as if it were the data exporter or the data importer, unless any successor entity has assumed the entire legal obligations of the data exporter or data importer by contract or by operation of law, in which case the data subject can enforce its rights against such entity. The liability of the sub-processor shall be limited to its own processing operations under the Clauses.

Clause 7. Mediation and Jurisdiction

  1. The data importer agrees that if the data subject invokes against it third-party beneficiary rights and/or claims compensation for damages under the Clauses, the data importer will accept the decision of the data subject:

    1. to refer the dispute to mediation, by an independent person or, where applicable, by the Commissioner;
    2. to refer the dispute to the courts in England and Wales.
  2. The parties agree that the choice made by the data subject will not prejudice its substantive or procedural rights to seek remedies in accordance with other provisions of national or international law.

Clause 8. Cooperation with supervisory authorities

  1. The data exporter agrees to deposit a copy of this contract with the supervisory authority if it so requests or if such deposit is required under the applicable data protection law.

  2. The parties agree that the supervisory authority has the right to conduct an audit of the data importer, and of any sub-processor, which has the same scope and is subject to the same conditions as would apply to an audit of the data exporter under the applicable data protection law.

  3. The data importer shall promptly inform the data exporter about the existence of legislation applicable to it or any sub-processor preventing the conduct of an audit of the data importer, or any sub-processor, pursuant to paragraph 2. In such a case the data exporter shall be entitled to take the measures foreseen in Clause 5(b).

Clause 9. Governing Law

The Clauses shall be governed by the law of the Country of the United Kingdom in which the data exporter is established, namely England and Wales.

Clause 10. Variation of the Contract

The parties undertake not to vary or modify the Clauses. This does not preclude the parties from (i) making changes permitted by Paragraph 7(3) & (4) of Schedule 21 Data Protection Act 2018; or (ii) adding clauses on business related issues where required as long as they do not contradict the Clause.

Clause 11. Sub-Processing

  1. The data importer shall not subcontract any of its processing operations performed on behalf of the data exporter under the Clauses without the prior written consent of the data exporter. Where the data importer subcontracts its obligations under the Clauses, with the consent of the data exporter, it shall do so only by way of a written agreement with the sub-processor which imposes the same obligations on the sub-processor as are imposed on the data importer under the Clauses. Where the sub-processor fails to fulfil its data protection obligations under such written agreement the data importer shall remain fully liable to the data exporter for the performance of the sub-processor’s obligations under such agreement.

  2. The prior written contract between the data importer and the sub-processor shall also provide for a third-party beneficiary clause as laid down in Clause 3 for cases where the data subject is not able to bring the claim for compensation referred to in paragraph 1 of Clause 6 against the data exporter or the data importer because they have factually disappeared or have ceased to exist in law or have become insolvent and no successor entity has assumed the entire legal obligations of the data exporter or data importer by contract or by operation of law. Such third-party liability of the sub-processor shall be limited to its own processing operations under the Clauses.

  3. The provisions relating to data protection aspects for sub-processing of the contract referred to in paragraph 1 shall be governed by the laws of the county of the United Kingdom where the exporter is established.

  4. The data exporter shall keep a list of sub-processing agreements concluded under the Clauses and notified by the data importer pursuant to Clause 5(j), which shall be updated at least once a year. The list shall be available to the data exporter’s data protection supervisory authority.

Clause 12. Obligation after termination

  1. The parties agree that on the termination of the provision of data-processing services, the data importer and the sub-processor shall, at the choice of the data exporter, return all the personal data transferred and the copies thereof to the data exporter or shall destroy all the personal data and certify to the data exporter that it has done so, unless legislation imposed upon the data importer prevents it from returning or destroying all or part of the personal data transferred. In that case, the data importer warrants that it will guarantee the confidentiality of the personal data transferred and will not actively process the personal data transferred anymore.

  2. The data importer and the sub-processor warrant that upon request of the data exporter and/or of the Commissioner, it will submit its data-processing facilities for an audit of the measures referred to in paragraph 1.

BY CLICKING THE “I HAVE READ THESE STANDARD CONTRACTUAL CLAUSES AND ACCEPT” BUTTON BELOW, YOU EXPRESSLY AGREE TO BE BOUND BY, AND STRICTLY ADHERE TO, ALL OF THE TERMS OF THESE STANDARD CONTRACTUAL CLAUSES. IF YOU DO NOT AGREE TO ALL OF THE TERMS OF THESE STANDARD CONTRACTUAL CLAUSES, DO NOT ACCESS OR USE ANY PART OF THE ZEROBOUNCE HOSTED SERVICE FROM THE UK. THE DATE OF THE STANDARD CONTRACTUAL CLAUSES IS THE DATE YOU ACCEPT.

Piani aziendali

/ about-zerobounce / enterprise-piani /

Man mano che la tua azienda cresce, cresce anche il tuo bisogno di strumenti potenti in grado di supportare la tua espansione. I nostri piani Enterprise ti offrono il mix perfetto di capacità, semplicità e automazione, così puoi risparmiare risorse e prosperare.

Piani aziendali: cosa ci guadagni

Ci sono molte cose di cui hai bisogno per destreggiarti quando gestisci una grande azienda e sappiamo che il tempo è essenziale. Una cosa di cui non dovrai preoccuparti è mantenere aggiornati i tuoi database di posta elettronica.

Per soddisfare i nostri partner più grandi, abbiamo messo insieme una serie di vantaggi esclusivi per aiutarti a scalare ed evolvere con facilità. Dai un'occhiata a ciò a cui accedi una volta attivati i tuoi piani aziendali.

Account Manager designato

Quando si convalidano grandi lotti di indirizzi e-mail, potrebbe essere necessaria una guida su come ottenere il massimo dal nostro servizio. Non appena il tuo piano Enterprise inizia, assegneremo uno dei nostri esperti di convalida della posta elettronica per assisterti. Dalla discussione delle tue esigenze tecniche alla consulenza sui dettagli del processo di verifica dell'email, il tuo Account Manager sarà sempre lì per te.

Ingegnere delle soluzioni per i clienti

Ci sforziamo di semplificarti la verifica dell'email e la nostra piattaforma ti consente di pulire il tuo elenco in tre semplici passaggi: carica - convalida - scarica. In caso di problemi complessi, il tuo ingegnere per la soluzione del cliente è pratico. Lui o lei conosce il nostro sistema dentro e fuori ed è pronto a risolvere qualsiasi problema tecnico. Sarai attivo e funzionante in pochissimo tempo.

Ingegnere dedicato al successo dei clienti

Supponiamo che tu abbia convalidato la tua lista e-mail, ottenuto i risultati e sei pronto per importare nuovamente i risultati nel tuo provider di servizi e-mail. Prima di inviare una nuova e-mail, dedica un po 'di tempo a comprendere il tuo rapporto ZeroBounce. Se non sei sicuro che determinati contatti siano sicuri da usare, il tuo ingegnere per il successo del cliente è lì per rispondere a qualsiasi domanda. Raccoglie feedback, li condivide con il team e insieme offrono le informazioni di cui hai bisogno. Inoltre, puoi contattare il tuo ingegnere per il successo dei clienti in qualsiasi momento per modificare la tua strategia di verifica della posta elettronica per ottenere i migliori risultati.

Vantaggi dei prezzi

Più indirizzi email verifichi, meno paghi per ogni convalida: questo è il nostro principio generale di determinazione dei prezzi su ZeroBounce. Tuttavia, le aziende che scelgono i piani Enterprise ricevono vantaggi di prezzo unici. Convalidi un numero elevato di contatti. Non solo vogliamo che tu possa godere dei tuoi servizi bonus, ma lavoriamo con te per trovare il piano tariffario più vantaggioso per la tua attività.

Accordi personalizzati

Sappiamo quanto sia importante per te sentirti sicuro e protetto mentre convalidi la tua lista di e-mail con ZeroBounce. Ecco perché prendiamo sul serio questa missione. Grazie ai nostri accordi personalizzati, puoi stare certo che proteggiamo la tua riservatezza.

SLA: 99.99% di disponibilità garantita

Quando hai così tante attività quotidiane da completare e obiettivi da raggiungere, vuoi sapere che stai utilizzando gli strumenti più affidabili. Con lo ZeroBounce Service Level Agreement (SLA), ottieni 99.99% di tempo di attività sulla nostra piattaforma di verifica email. Puoi contare su di noi.

24 / 7 Supporto tecnico

Ciò che i clienti amano di più di ZeroBounce è l'accuratezza che garantiamo nella convalida delle e-mail. La loro seconda cosa preferita è che offriamo 24 / 7 assistenza clienti. Con i piani Enterprise, tutti i tuoi vantaggi sono accessibili 24/7. Hai bisogno del tuo account manager o del tuo ingegnere per il successo dei clienti? Puoi parlare con loro in qualsiasi momento e trovare una soluzione a qualsiasi problema che potresti incontrare durante o dopo la pulizia della tua lista.

Coaching di validazione e-mail

Quando si tratta di convalida della posta elettronica, anche il più esperto di email marketing a volte si imbatte in territori sconosciuti. Forse non sei sicuro di cosa fare con le e-mail di tutti i tipi che scopriamo nella tua lista. O forse hai dei rimbalzi morbidi e non sai come interpretare i codici e come gestirli. Tali situazioni possono verificarsi e ti dà la pace della mente sapere di avere qualcuno che farà luce su questi dilemmi. I piani Enterprise includono un coaching gratuito per la convalida della posta elettronica: contattaci e chiedi, ci pensiamo noi.

Accesso BETA anticipato a tutte le nuove funzionalità

Proprio come te e la tua azienda, ZeroBounce è in continua evoluzione. La nostra missione è quella di perfezionare il nostro servizio e offrirti la migliore piattaforma di convalida e recapito delle email. E diventerai parte del viaggio.

I nostri sviluppatori e ingegneri lavorano sempre su un nuovo prodotto. Come parte dei piani Enterprise, puoi testare le versioni BETA, condividere il tuo feedback e aiutarci a migliorare ZeroBounce per te. Cresciamo insieme come abbiamo fatto dal primo giorno.

Oltre a tutti i vantaggi di cui sopra, hai accesso alle funzionalità che rendono ZeroBounce uno dei preferiti di migliaia di clienti in tutto il mondo:

  • Rete globale di distribuzione dei contenuti
  • protezione dei dati insuperabile, con crittografia di livello militare sui tuoi file
  • il nostro innovativo servizio di punteggio e-mail AI e di convalida generale
  • un'API potente e affidabile che puoi utilizzare in blocco o in tempo reale, sia per la convalida delle e-mail che per il punteggio delle e-mail
  • deduplicazione gratuita: rimuoviamo gratuitamente gli indirizzi email duplicati dal tuo database
  • aggiunta di dati e-mail: aggiungi le informazioni mancanti al tuo elenco, come il nome, il sesso e la posizione dei tuoi iscritti.

Perché dovrei ottenere i piani Enterprise?

Se sei indeciso sull'ottenere i piani Enterprise, pensaci in questo modo: puoi iscriverti a uno qualsiasi dei nostri abbonamenti e goderti tutte le fantastiche funzionalità offerte da ZeroBounce, a un prezzo di vendita fisso. Oppure potresti optare per un piano che ti offre proprio ciò di cui hai bisogno - e un po 'di più - a tariffe esclusive per te.

I piani aziendali sono fatti su misura per fornirti tutti gli strumenti e l'assistenza di cui hai bisogno, 365 giorni all'anno. Inoltre, le funzionalità a livello aziendale consentono di risparmiare risorse, consentono di delegare e automatizzare e consentono di aumentare la produttività all'interno del team. Infine, possiamo modificare il tuo piano in qualsiasi momento per supportare continuamente la tua crescita.

Quali sono i requisiti per i piani aziendali?

Se sei pronto per avviare un account Enterprise o per passare dal tuo abbonamento esistente, contattaci oggi. Un account manager ti incontrerà e discuterà le tue aspettative di servizio mensili.

Certificazioni e accreditamenti

/ chi-zerobounce / certificazioni-e-accreditamenti /

Fin da quando ZeroBounce era solo un'idea imprenditoriale, la sicurezza era in cima alle nostre menti. Abbiamo voluto creare un accurato servizio di verifica e-mail che funzionerebbe in modo sicuro e soddisferebbe gli standard di protezione dei dati più avanzati.

Oggi offre ai nostri clienti la massima tranquillità sapendo che i loro dati sono in buone mani mentre possono concentrarsi sul ripristino della qualità delle loro liste di e-mail.

Dai un'occhiata all'elenco delle certificazioni e degli accreditamenti ricevuti da ZeroBounce. Tutti confermano la nostra dedizione alla protezione dei tuoi file mentre ti diverti a usare il nostro verificatore di posta elettronica.

SOC2

SOC 2 è un rapporto sui controlli presso un'organizzazione di servizi pertinente a sicurezza, disponibilità, integrità di elaborazione, riservatezza o privacy

Questi report hanno lo scopo di soddisfare le esigenze di un'ampia gamma di utenti che necessitano di informazioni dettagliate e garanzie sui controlli presso un'organizzazione di servizi rilevanti per la sicurezza, la disponibilità e l'integrità dei sistemi che l'organizzazione di servizi utilizza per elaborare i dati degli utenti e il riservatezza e riservatezza delle informazioni elaborate da questi sistemi. Questi rapporti possono svolgere un ruolo importante in:

  • Supervisione dell'organizzazione
  • Programmi di gestione del fornitore
  • Governance interna e processi di gestione dei rischi
  • Supervisione normativa

Zerobounce è stato verificato da una società di revisione certificata ed è orgoglioso di aver soddisfatto con successo i criteri di conformità 2 efficace Marzo 31, 2020.

Certificazione SOC2: https://assureprofessional.com/certs/20596030.html
Certificazione SOC2 https://assureprofessional.com/certs/20596030.html
Certificazione SOC2 https://assureprofessional.com/certs/20596030.html

Cyber Smart Defense

ZeroBounce ha ricevuto un Cyber Smart Defense (CSD) in 2018 per salvaguardare il nostro sistema da potenziali violazioni della sicurezza. Creato da esperti di livello mondiale in sicurezza informatica, CSD garantisce che la nostra piattaforma di verifica della posta elettronica rimanga uno spazio sicuro per partner e clienti in tutto il mondo.

CSD mitiga i problemi di sicurezza informatica per società come Emirates Airlines e Carrefour. A ZeroBounce, gli specialisti CSD eseguono controlli periodici della sicurezza IT, test di penetrazione e valutazioni delle vulnerabilità. Inoltre, il nostro team partecipa a sessioni di formazione periodiche con il team CSD per rimanere aggiornati sugli ultimi sviluppi della sicurezza informatica.

Conformità PCI

PCI è l'acronimo di Payment Card Industry, che è un insieme di standard che garantisce che tutte le transazioni online che coinvolgono carte di credito siano effettuate in modo sicuro. ZeroBounce aderisce agli standard PCI per proteggere i dati dei clienti durante il processo di pagamento su zerobounce.net.

Collaboriamo con società di sicurezza informatica di livello mondiale e rispettate per valutare i nostri sistemi su base mensile. Questi test completi si concentrano su tutti gli aspetti della nostra applicazione. Garantire che tutte le transazioni avvengano in modo sicuro e responsabile è fondamentale per noi.

Conformità al GDPR dell'UE

Il regolamento generale sulla protezione dei dati ( GDPR ) mira a migliorare le leggi sulla privacy dei dati in tutta Europa e creare un ambiente online più sicuro per i consumatori di tutto il mondo. ZeroBounce è diventato Conforme al GDPR dell'UE pochi mesi prima che la nuova normativa entrasse in vigore il Maggio 25, 2018.

La nostra piattaforma di verifica delle mailing list rispetta tutti i requisiti GDPR, stabiliti dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell'Unione Europea. Il rispetto dei protocolli GDPR garantisce che i tuoi dati siano protetti mentre convalidi le tue liste di posta elettronica ed esegui pagamenti sulla nostra piattaforma. ZeroBounce si impegna a trattare i dati personali soggetti al GDPR in modo lecito, equo e trasparente.

Il nostro responsabile della protezione dei dati conduce valutazioni periodiche sulla conformità al GDPR di ZeroBounce. Inoltre, una società di sicurezza di terze parti esegue audit mensili per confermare il nostro impegno costante per la privacy dei tuoi dati.

Quadro dello scudo della privacy

I framework dello scudo per la privacy UE-USA e Svizzera-USA sono un insieme di regolamenti che forniscono alle aziende i meccanismi per trasferire i dati personali in modo sicuro durante il commercio transatlantico. I programmi Scudo per la privacy UE-USA e Svizzera-USA richiedono la registrazione e la ricertificazione annuali.

ZeroBounce ha aderito volontariamente al Privacy Shield e rispetta i requisiti del Framework. Questi requisiti ruotano attorno a principi di privacy come avviso, accesso, scelta e responsabilità per il trasferimento successivo. In qualità di responsabile del trattamento dei dati, ZeroBounce fornisce agli utenti un meccanismo di caricamento sicuro e utilizza crittografie per il processo di download dei database di posta elettronica.

Dal Dicembre 2017, la nostra azienda partecipa attivamente al Programmi di scudo per la privacy UE-USA e Svizzera-USA .

Attività accreditata BBB

Il Better Business Bureau (BBB) è un'organizzazione la cui missione è promuovere la fiducia tra aziende e consumatori e supportare le migliori pratiche sul mercato. Il BBB stabilisce standard che mantengono e incoraggiano un buon comportamento sul mercato e aiutano a costruire una comunità aziendale più trasparente.

Dopo un'attenta valutazione da parte del Consiglio di amministrazione di BBB, l'organizzazione ha stabilito che ZeroBounce soddisfa gli standard di accreditamento BBB. Alcuni di questi standard includono un track record positivo nel mercato, l'adesione a pubblicità e vendite corrette e l'onesta rappresentazione di prodotti e servizi.

La nostra azienda è diventata un Attività accreditata BBB in Settembre 2017.

ZeroBounce ha preso tutte le misure necessarie per rinnovare ciascuna di queste certificazioni e accreditamenti. Il nostro team sta collaborando con esperti di terze parti che ci aiutano a valutare periodicamente il nostro stato e ad adottare misure di conformità approfondite.

Certificazione BBB
Certificazione BBB
https://www.zerobounce.net/images/pdf/BBBCertification.pdf